X

Ogni stile di nuoto apporta benefici muscolari differenti.

I benefici dello stile libero o crawl.
Lo "stile" è la tecnica più conosciuta che consente di avanzare con minor fatica e maggiore velocità. Essa coordina il movimento di gambe, braccia e respirazione. Lo stile libero sviluppa i muscoli pettorali, bicipiti, addominali e glutei.

Benefici del nuoto a dorso.
Il dorso prevede una posizione del corpo orizzontale con gambe distese e volto rivolto verso l'alto. Molto importante in questo stile è il movimento delle gambe e la tensione dei piedi che devono risultare perfettamente distesi. Tale stile sviluppa i muscoli del dorso e rassoda i glutei. Ottimo peer i problemi della colonna vertebrale.

Nuotare a rana fa bene alle cosce.
La rana è uno stile complesso in cui assume particolare importanza il ruolo delle gambe che devono flettersi e spingere. Tale stile sviluppa i muscoli delle cosce, i tricipiti, i glutei, ma provoca un affaticamento del ginocchio e della zona lombare per cui è meno adatto a chi ha problemi cervicali e lombari.

Perchè nuotare fa bene al corpo?

Gli esercizi praticati in acqua non stressano giunture ed ossa in quanto il corpo viene sostenuto dall’acqua e possono essere calibrati in base alle proprie capacità in quanto la resistenza è data dalla velocità.